Home Cinema Cult Cinema Club: Annie Hall e Manhattan Murder Mystery

Cult Cinema Club: Annie Hall e Manhattan Murder Mystery

Woody Allen

Magnolia Estate 2018 presenta l’ultima serata del ciclo di incontri dedicato alla riscoperta dei registi che hanno fatto la storia del cinema. L’ultimo appuntamento sarà in compagnia di Woody Allen. Stasera verranno proiettati, in lingua originale e con sottotitoli, Annie Hall e Manhattan Murder Mistery.

Woody Allen, pseudonimo di Heywood Allen, vero nome di battesimo Allan Stewart Königsberg, nasce a New York il 1 dicembre del 1935. Regista, sceneggiatore, attore, comico, clarinettista, compositore, scrittore e commediografo statunitense, tra i principali e più celebri umoristi della nostra epoca. L’intensa produzione cinematografica (con una media di quasi un film all’anno), i testi comici e le gag che ha iniziato a comporre già in età adolescenziale hanno fatto sì che diventasse uno tra i migliori artisti di tutti i tempi. Tantissimi gli Oscar: (Oscar al miglior regista 1978, Oscar alla migliore sceneggiatura originale 1978, Oscar alla migliore sceneggiatura originale 1987, Oscar alla migliore sceneggiatura originale 2012).

I temi affrontati da Woody Allen, vanno dalla crisi esistenziale degli ambienti intellettuali alla rappresentazione spesso autoironica della comunità ebraica newyorkese, dalla critica alla borghesia fino alla critica del capitalismo, rispecchiano la sua passione per la letteratura, la filosofia, la psicoanalisi, il cinema europeo, e soprattutto per la sua città natale, New York, dove vive e dalla quale trae continua ispirazione.

Annie Hall è un film del 1977, si concentra sulle nevrosi di Woody Allen dovute alla crisi di coppia, inevitabilmente destinata al fallimento perché impossibilitata a crescere.

Manhattan Murder Mistery è un film del 1993, una commedia-giallo. La scomparsa di una casalinga del West Side trasforma alcuni membri dell’élite letteraria di New York in detective dilettanti…