Home Sport Milano Le Ferrari prime a Monza dopo le prove libere 2

Le Ferrari prime a Monza dopo le prove libere 2

monza

Il primo giorno di prove libere a Monza, 14esimo appuntamento della stagione, è iniziato con un fortissimo acquazzone mattutino che ha costretto tutti i team a girare poi con l’assetto da bagnato, cosa che secondo le previsioni meteo di domaniere e dopo, non sarà servito a molto in quanto il circuito dovrebbe restare asciutto.

Nelle libere 1 della mattina dunque nulla di sostanzioso da rilevare, mentre nel primo pomeriggio, con pista asciutta e dopo le categorie minori che hanno ulteriormente gommato la pista si sono visti tempi interessanti.

Subito un brivido dopo la partenza delle libere 2 con Marcus Ericsson su Alfa Romeo Sauber che alla prima variante dopo il rettilineo, dove si frena a 330 Km/h, è uscito di pista rotolando in aria con la propria vettura in uno spaventoso fuoripista che lo ha però visto uscire totalmente illeso. Un enorme spavento, ma grazie alla cella e la sicurezza di queste nuove Formula 1 moderne, solo uno spavento e la macchina distrutta, ma nulla al pilota per fortuna.

Per ciò che riguarda i tempi delle seconde libere, le migliori in assoluto sono state proprio le due Ferrari con Sebastian Vettel primo, anche autore di un leggero fuoripista e Kimi Raikkonen che è rimasto staccato di 270 millesimi dal compagno di squadra. Il tempo sul giro del tedesco è stato 1.21.105.

Le Mercedes, dirette concorrenti per il titolo mondiale costruttori e piloti, con Lewis Hamilton, hanno rispettivamente preso 3 decimi con l’inglese e circa 7 decimi con Valtteri Bottas.

Subito dietro le RedBull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo che hanno accusato più di un secondo di distacco dalle rosse di Maranello. Seguono le Force India, il francese Charles Leclerc su Alfa Romeo Sauber e la Renault di Nico Hulkemberg. Questi i primi 10.

Domani, tempo permettendo, con pista asciutta, la Ferrari punta alla Pole Position per poter partire in prima posizione domenica.  Vero è che la Mercedes, che forse questa volta insegue, è sempre molto veloce ed alla guida c’è un 4 volte campione del mondo che ha dimostrato ampiamente di essere velocissimo in ogni situazione e non teme il confronto con nessuno. Sarà un bellissimo duello per aggiudicarsi la prima posizione, immersi in una folla rossa che attende da otto anni una vittoria ( l’ultima di Fernando Alonso ), questa volta anche coadiuvata da una vettura che anche nell’ultimo GP a Spa Francorshamps in Belgio, si è dimostrata più veloce di quella della casa tedesca.

Anche Kimi Raikkonen, spesso inseguito dalla sfortuna, domani potrebbe dire la sua aggiudicandosi la Pole, ma staremo a vedere.

Questo week end, tutto l’evento di Formula 1 a Monza, prove libere, qualifiche e gara, sarà possibile seguirlo sui canali della Tv di Stato, in chiaro.

Gli appuntamenti sono a partire da domani, sabato, dalle 12 alle 13 (Raisport1) per la terza sessione di prove libere, e dalle 15 alle 16 (Raidue) per le qualifiche. Per la gara diretta domenica dalle 14 su Raiuno con inizio gara alle 1510.

Ovviamente, il tutto a pagamento anche sui canali Sky.