Home Città Metropolitana Rescaldina, esplode una palazzina di due piani

Rescaldina, esplode una palazzina di due piani

Palazzina Rescaldina 3

Intorno alle 7.45 di questa mattina una forte epslosione ha fatto collassare una palazzina di due piani a Rescaldina, a nord-ovest di Milano, vicino al comune di Legnano .
Immediati i soccorsi dei Vigli del Fuoco che hanno estratto dalle macerie provocate dall’esplosione 9 persone, tutte vive.

Due bambini, uno di 9 e uno di 6 anni, ustionati al volto e portati all’ospedale di Legnano. sono poi stati trasportati d’urgenza in altri ospedali, il primo al Centro Grandi ustionati di Niguarda, il secondo a Torino con elisoccorso. Entrambi intubati. Due adulti ed altri 2 bambini in codice verde all’ospedale di Busto Arsizio. Altri due adulti con ustioni sono stati portati con elisoccorso a Niguarda ed a Monza, mentre un altro adulto, con trauma cranico, è stato trasportato all’ospedale di Varese.

Sulle cause, ancora da accertare, (si presume una fuga di gas) stanno ancora lavorando Vigili del Fuoco e Carabinieri, con il procuratore capo di Busto Arsizio Gianluigi Fontana giunto sul posto.
Il sindaco di Rescaldina, Michele Cattaneo, ha accolto presso l’oratorio della parrocchia i 27 sfollati che abitavano in via Brianza, luogo dell’ esplosione.