Home Benessere Dal Comune di Milano 15 milioni per l’accessibilità

Dal Comune di Milano 15 milioni per l’accessibilità

Il Comune di Milano ha presentato oggi un piano di intervento da 15 milioni di euro per il 2018 riguardante l’accessibilità universale. Quarantaquattro interventi divisi tra scuole, strade, edifici pubblici e culturali, con l’obiettivo di rendere la città più accessibile per tutti, in particolar modo per le persone colpite da una qualsiasi forma di disabilità.

Gli interventi sono stati illustrati questa mattina nel corso di una conferenza stampa, in cui sono stati evidenziati i dati che rendono non più rinviabile un impegno serio sul tema. L’analisi sull’accessibilità di servizi e luoghi pubblici in città ha messo in luce come diversi impianti sportivi gestiti da concessionari, ad esempio, non siano oggi in grado di garantire tale accessibilità (solo il 23% è in grado di farlo).

Lo stesso vale per le scuole (33%), mentre funzionano un pizzico meglio in tal senso le metropolitane M1 e M” (57.5%) e tram (42.2%). Migliore la situazione degli impianti sportivi comunali (76%) e di centri quali teatri, uffici, musei o biblioteche (60%).