Home Politica Sala presenta la nuova Giunta

Sala presenta la nuova Giunta

giunta
Fonte foto Comune di Milano

Come promesso già durante la campagna elettorale, Giuseppe Sala, riconfermato sindaco con il 57% delle preferenze, ha presentato la giunta che lo accompagnerà nei prossimi 5 anni di mandato a una settimana dal voto.

Ci sono state delle riconferme e dei cambi di funzione. Nel dettaglio:
Anna Scavuzzo: con un numero di preferenze superiore a 4mila e alla luce del lavoro svolto fino a ora, è stata riconfermata vicesindaco;
Pierfrancesco Maran, con le sue 9.166 è stato il più votato di queste elezioni e si sposta dall’assessorato a quello Casa e Sviluppo del Piano Quartieri;

Emmanuel Conte è il nuovo assessore al Bilancio e Patrimonio immobiliare;
Tommaso Sacchi è uno dei due profili tecnici di questa giunta ed è il nuovo assessore alla Cultura, un incarico che lascia a Firenze dove ha anche diretto quattro edizioni dell’Estate Fiorentina. Sacchi ha già lavorato al Comune meneghino come collaboratore di Stefano Boeri, nello stesso assessorato ai tempi l’amministrazione Pisapia. A lui il compito di far arrivare la cultura anche nelle periferie;

Alessia Cappello è l’assessore al Lavoro e Sviluppo Economico;
Lamberto Bertolè passa dalla presidenza del Consiglio comunale all’assessorato al Welfare e Salute;

Elena Grandi eredita l’incarico per Verde e Ambiente;
Martina Riva con i suoi 25 anni è il nuovo assessore allo Sport, Turismo e Politiche Giovani;

Arianna Censi arriva Mobilità ed era già vice di Sala in Città Metropolitana;
Gaia Romani con i suoi 25 anni è il secondo assessore più giovane in giunta oltre a essere la quarta candidata più votata. Si occuperà di Servizi Civici;

Marco Granelli si sposta dalla Mobilità alla Sicurezza per la quale Sala ha promesso l’assunzione di altri 500 vigili;
Giancarlo Tancredi è il secondo tecnico in giunta con destinazione Rigenerazione Urbana e Urbanistica.