Home Arte Museo del Novecento: apre la personale di Anna Valeria Borsari

Museo del Novecento: apre la personale di Anna Valeria Borsari

Museo

In occasione della settimana dedicata all’arte – dal 13 al 19 febbraio – il Museo del Novecento apre al pubblico nel suo Spazio archivi la mostra “Da qualche punto incerto”, personale dell’artista Anna Valeria Borsari che propone il suo percorso artistico dagli anni Sessanta a oggi.

Il percorso espositivo propone il lavoro di continua esplorazione dei temi dell’identità e del rapporto tra realtà e rappresentazione, indagato attraverso la scultura, il medium fotografico, l’installazione e l’intervento nello spazio a partire dalla sua formazione in linguistica e filosofia del linguaggio e accosta opere distanti per datazione e tecnica, ma concettualmente affini.

Attraversarsi (1977)

Partendo dagli anni Settanta, la prima sala esplora il passaggio dalle serie fotografiche – con cui l’artista sancisce l’impossibilità di definire la realtà attraverso le immagini – ad altri strumenti espressivi che includono pittura, installazioni e interventi site-specific. Dal 1977 entrano poi nel suo raggio di indagine anche l’ambiente naturale e urbano e gli oggetti quotidiani ricontestualizzati.
La mostra si snoda poi tra le opere dei decenni successivi fino ad arrivare a “Lotteria”, realizzata nel 2000, una sorta di autobiografia composta da oggetti e ricordi personali e “Da remoto”, pensata proprio per questa mostra. L’esposizione è arricchita da altri materiali come inviti, fotografie e pubblicazioni.

L’ingresso alla mostra sarà compreso nel prezzo del biglietto per il Museo.