Home Prima Pagina La giornata della voce la voce per i malati di SLA

La giornata della voce la voce per i malati di SLA

voce

In occasione della Giornata Mondiale della Voce, istituita nel 1999 AISLA – Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica – e il cantante Ron hanno dato vita a un video progetto che sottolinea quanto sia importante il suo ruolo.

Una delle conseguenze della diagnosi di Sla, infatti, è proprio la progressiva perdita della coce. Da qui il messaggio: “Non riuscire più a parlare, non deve portare all’incomunicabilità…”. E infatti i malati possono fare ricorso ai sintetizzatori vocali che sebbene con accenti metallici, permettono di esprimere pensieri ed emozioni mantenendo vive le relazioni e il rapporto con il mondo.

“Anche chi non ha più la possibilità di parlare – conclude Ron – non smetta mai di far sentire la propria voce, esprimere pensieri e necessità. Perché, dall’altro lato, non si smetta mai di ascoltare”.