Home Alloggi Aler e gli interventi che impiegano il superbonus 110%

Aler e gli interventi che impiegano il superbonus 110%

case

Aler Milano, proprietaria di più di 400 edifici di edilizia popolare realizzati negli anni ’60 e ’70, ha in essere due interventi, in altrettante zone di Milano che sfruttano gli incentivi messi a disposizione dal superbonus 110%.

Il primo riguarda uno stabile in via Stamira D’Ancona, zona nord della città, dove gli interventi si stanno concentrando sul rifacimento di tetti e facciate, sull’isolamento termico delle coperture e sul cosiddetto “cappotto”. È inoltre prevista la sostituzione di tutti i serramenti esterni e l’installazione di ventilazione meccanica in tutti gli alloggi per un intervento dal costo pari a 5,9 milioni di euro.

Il secondo intervento si concentra tra le vie Zama e Salomone, su un gruppo di edifici noti come case bianche. Anche in questo caso gli interventi di riqualificazione mirano all’efficientamento energetico.
Sarà dunque sistemata la facciata, con la realizzazione del cappotto termico, il tetto, con lo stesso procedimento oltre all’installazione di un sistema di ventilazione meccanica interna agli alloggi. In questo caso l’intervento avrà un costo di 7,8 milioni di euro.

L’assessorato competente del Comune e la stessa Aler monitorano lo stato di avanzamento dei lavori e il rispetto dei tempi stabiliti.