Home Mobilità Lombardia: in corso lo sciopero dei treni previsto fino alle 18

Lombardia: in corso lo sciopero dei treni previsto fino alle 18

Trenord

Nella giornata di oggi, 28 settembre, la Lombardia sarà interessata dallo sciopero dei treni indetto dal sindacato Orsa.
I disagi, fatta eccezione per le fasce di garanzia, sono previsti tra le 10:00 e le 18:00.

Nei comunicati diffusi da Tenord nei giorni scorsi si poteva leggere:
– che sarebbero transitati i treni in partenza dalla stazione di origine prima delle 10:00 e con arrivo a destinazione entro le ore 11:00;
– che il servizio regionale, suburbano, la lunga percorrenza e il servizio aeroportuale potranno subire variazioni e cancellazioni;
– che da Milano Cadorna e da Malpensa sarebbero stati disponibili autobus di collegamento sostitutivi.

Trenord invitava poi i passeggeri a monitorare la situazione attraverso la sua app, i display presenti nelle stazioni e gli annunci sonori oltre a evitare gli assembramenti sui treni al termine dello sciopero.
Una volta raggiunta la capienza consentita, infatti, i passeggeri saranno avviati verso altri convogli.

Nel frattempo non si attenua la polemica tra il sindacato e Trenord.
Il primo ha giustificato l’agitazione come una risposta al mancato adempimento degli accordi contrattuali siglati nei mesi scorsi e all’uso, ritenuto eccessivo, dei provvedimenti disciplinari a carico dei lavoratori.
Il sindacato, inoltre, lamenta che l’azienda preferisce interagire con le sigle sindacali maggiori mentre segnala un peggioramento del clima aziendale sul tema delle responsabilità in caso di guasti e malfunzionamenti. Forse, un riferimento al recente deragliamento di Carnate dello scorso agosto.
Trenord, per parte sua, ha parlato di un “uso pretestuoso” dello sciopero che non tiene conto della situazione già complicata a causa del covid-19.