Home Prima Pagina Serie A, il Consiglio Federale conferma playoff/playout e algoritmo come piani B...

Serie A, il Consiglio Federale conferma playoff/playout e algoritmo come piani B e C in caso di sospensione

Si è riunito oggi a mezzogiorno il Consiglio Federale della Federcalcio che ha confermato i nodi proposti dal presidente Gabriele Gravina per la conclusione dei campionati.

“Il Consiglio Federale – spiega una nota – ha deliberato con il voto di tutti i consiglieri tranne quello dei 3 rappresentanti della Lega A (per la sola parte riservata alla A), la proposta del presidente Gravina riavviando i campionati di Serie A e di Serie B nelle date indicate e comunicate dalle rispettive Leghe”. Ovvero: playoff/playout in caso di nuovo stop, cristallizzatazione della classifica “alla data di sospensione del Campionato con l’utilizzo dei criteri correttivi, senza la assegnazione del titolo di Campione d’Italia e comunque nel rispetto delle prescrizioni di cui al punto 8 in tema di retrocessioni (per la Serie B con promozione in Serie A delle prime 3 classificate e retrocessione in Serie C delle ultime 4)”.

Quanto alla C, verranno promosse in B il Monza, il Vicenza e la Reggina, mentre le restanti promozioni e retrocessioni verranno decretate con playoff e playout (le ultime di ogni girone andranno però in D). Il campionato di Serie A femminile è invece definitivamente chiuso.