Home Coronavirus Guarita l’infermiera simbolo della lotta al Covid-19: “Non vedo l’ora di tornare”

Guarita l’infermiera simbolo della lotta al Covid-19: “Non vedo l’ora di tornare”

infermiera simbolo covid-19

Lo scatto che la ritraeva riversa sulla tastiera di un pc, stremata, ha fatto il giro d’Italia ed è diventata una delle immagini simbolo della lotta al Covid-19 all’interno degli ospedali lombardo. Elena Pagliarini, 43 anni, infermiera del pronto soccorso dell’ospedale di Cremona è poi risultata positiva al coronavirus ed è ora in attesa del secondo tampone (il primo ha dato esito negativo) per poter uscire dalla quarantena.

“Non vedo l’ora di tornare. Tutti i giorni mi sento con le mie colleghe, la mia seconda famiglia – ricorda a cremonasipuo.it – Siamo un bel gruppo. Non parliamo mai di lavoro perché loro non vogliono preoccupare me e io non voglio preoccupare loro. Non ho, quindi, informazioni dirette su come stanno andando le cose, non conosco gli ultimi dati. Ma, secondo me, siamo ancora in emergenza, in alto mare. Bisogna avere un po’ di pazienza, fare sempre attenzione, rispettare le prescrizioni, come non darsi la mano o non abbracciarsi. Una cosa che mi manca molto perché amo stare in mezzo alla gente, il contatto fisico, ridere”.