Home Prima Pagina Progetto Wish Mi, 5 milioni dall’Ue per le giovani generazioni

Progetto Wish Mi, 5 milioni dall’Ue per le giovani generazioni

Il Comune di Milano ha ricevuto un finanziamento di cinque milioni di euro da parte dell’Unione Europea grazie al progetto Wish Mi (Wellbeing integrated System of Milan). Quest’ultimo ha vinto il bando europeo “Urban innovative actions” ed è uno dei venti selezionati su oltre 175 proposte ricevute dagli enti locali di 23 stati membri dell’Ue.

Il progetto vede coinvolti il Comune e i soggetti partner individuati dall’amministrazione: Fondazione Politecnico di Milano, ActionAid, Centro di ricerca sulle relazioni interculturali dell’Università Cattolica di Milano, Dipartimento di Design del Politecnico di Milano, cooperativa ABCittà.

“I bambini e i ragazzi – dichiara l’assessora all’Educazione Laura Galimberti – rappresentano il futuro della nostra città e a loro dobbiamo dedicare tutta l’attenzione e l’impegno necessari affinché possano frequentare una scuola adatta alle loro esigenze, siano spinti a non abbandonare gli studi e puntino a conseguire un alto grado di istruzione. Siamo orgogliosi che i nostri obiettivi abbiano trovato il sostegno dell’Europa e cercheremo di utilizzare al meglio questi fondi per il benessere dei piccoli milanesi, con l’intento di non lasciare indietro nessuno e di costruire una scuola sempre più aperta e inclusiva”.