Home Città Metropolitana Cronaca Controlli a Milano, sequestrati 2 quintali di granchi cinesi

Controlli a Milano, sequestrati 2 quintali di granchi cinesi

furto

I carabinieri forestali di Milano hanno sequestrato due quintali di granchi cinesi vivi in una serie di controlli che hanno riguardato diversi negozi del capoluogo lombardo. Quattro quelli in cui sono state riscontrate le violazioni più importanti. Secondo quanto trapela dalle forze dell’ordine dei crostacei sequestrati sono vietate sia la detenzione che la commercializzazione, essendo considerata una specie invasiva e nociva per l’ecosistema con cui viene a contatto. Per i quattro titolari dei negozi è scattata la denuncia da parte dei militari.

I controlli, effettuati con l’ausilio dei veterinari di Ats Milano, hanno portato alla scoperta di ulteriori 230 chili di granchi cinesi vivi. In più una pescheria è stata chiusa per una serie di gravi violazioni delle norme di sicurezza alimentare e igiene. Il cibo è stato infatti trovato in cattivo stato di conservazione ed è stato sequestrato.