Home Città Metropolitana Cronaca Diciannovenne arrestata a Monza: sarebbe la mandante del tentato omicidio dell’ex ragazzo

Diciannovenne arrestata a Monza: sarebbe la mandante del tentato omicidio dell’ex ragazzo

raduno

Marina Spinelli, 19 anni, incensurata, è stata arrestata ed è ora nel carcere di San Vittore a Milano per concorso in tentato omicidio. Avrebbe infatti progettato il tentato omicidio dell’ex fidanzato lo scorso 15 settembre, quando l’uomo è stato accoltellato con sette colpi. Insieme alla diciannovenne è stato arrestato l’attuale fidanzato della ragazza (Omran Mohanad, ventenne italo-egiziano) e un amico, che gli inquirenti ritengono sia stato suo complice. I due sono ritenuti gli aggressori materiali, ma la mandante sarebbe proprio la ex dell’aggredito.

Cruciali per le indagini i messaggi tra la ragazza e l’attuale fidanzato, da poco uscito di prigione e che al momento dell’aggressione stava per sposarsi. Secondo quanto raccontato dal legale della diciannovenne, però, la ragazzina (che ha problemi di droga alle spalle) non avrebbe avuto una storia con l’aggredito, bensì con il cugino.