Home Città Metropolitana Cronaca Trentacinquenne arrestato a Rho: aveva in casa un arsenale

Trentacinquenne arrestato a Rho: aveva in casa un arsenale

'ndrangheta

La Guardia di Finanza di Rho, in provincia di Milano, ha messo in atto una perquisizione in casa di un uomo di 35 anni, incensurato. I militari hanno scoperto un vero e proprio arsenali, composto da diversi coltelli, tirapugni, ma anche manganelli. Inoltre erano presente nell’abitazione due pistole, senza numero di matricola, una delle quali modificata. L’uomo aveva con sé anche le relative cartucce, utilizzabili per le relative armi.

Immediato è scattato l’arresto, l’accusa per il 35enne è detenzione di armi clandestine. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, l’accusato è stato portato in carcere a San Vittore. Le armi sono invece finite sotto sequestro e sono ora oggetto di indagine da parte degli inquirenti. Da stabilire, infatti, se siano stato o meno utilizzate per alcuni colpi o azioni criminali di qualsiasi tipo in passato.