Home Città Metropolitana Cronaca Aggressione a una vice-preside a Lodi, Salvini: “Arrestare la madre violenta”

Aggressione a una vice-preside a Lodi, Salvini: “Arrestare la madre violenta”

Salvini

“Gli insegnanti devono essere rispettati da tutti, studenti e genitori. Sempre. Non ci sono giustificazioni per un episodio del genere. Quello che è accaduto a Lodi è gravissimo. Sono vicino alla docente aggredita”. Sono le parole con cui il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti ha commentato su Facebook quanto avvenuto ieri in una scuola di Lodi, l’Einaudi, in cui la madre di una ragazza sospesa dalla vice-preside ha reagito recandosi nella struttura e aggredendo tra insulti e percosse la dirigente.

Ancora più duro è stato il commento del Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, sempre tramite il proprio profilo Facebook. “Arresto immediato per questa ‘madre’ violenta, massima solidarietà agli insegnanti che devono subire l’imbecillità di qualche alunno e, purtroppo, anche di qualche genitore”.

La donna aggredita, 64 anni, è stata portata in ospedale dai soccorritori e ha una prognosi di tre giorni.