Home Città Metropolitana Cronaca Cyberbulismo, tredicenne minaccia il suicidio: salvata

Cyberbulismo, tredicenne minaccia il suicidio: salvata

Nuovo episodio di cyberbullismo in Lombardia. Stavolta il fatto di cronaca riguarda la città di Lodi, dove un ragazzino di quindici anni ha ricattato una ragazzina di 13 per alcune foto osé. La vittima di bullismo ha lasciato un bigliettino a un’insegnante in cui ha scritto di volersi suicidare e così ha dato modo alla docente di dare l’allarme.

La Polizia ha scoperto il ragazzo, a cui la stessa tredicenne aveva mandato foto intime, ricattandola e dicendole che le avrebbe mostrate ai suoi genitori. Le stesse foto erano già state fatte circolare tra i ragazzini della comitiva in cui usciva il quindicenne.

Quest’ultimo è stato denunciato per estorsione e diffusione di materiale pedopornografico. La giovine è invece ricoverata in ospedale a Lodi, nel rpearto di pediatria. La preside della scuola frequentata dalla tredicenne ha spiegato che incontrerà i medici per decidere come comportarsi dopo che sarà dimessa.