Home Cronaca Discarica a cielo aperto ad Assago, sequestrata maxi-area da 15mila metri quadrati

Discarica a cielo aperto ad Assago, sequestrata maxi-area da 15mila metri quadrati

La Guardia di Finanza di Corsico ha sequestrato una maxi area di circa 15mila metri quadrati a Cascina Venina, località di Assago. Il controllo ha reso possibile il ritrovamento di duemila tonnellate di rifiuti ritenuti pericolosi. Una vera e propria discarica, la cui scoperta ha portato all’iscrizione nel registro degli indagati di tre persone accusate di gestione abusiva di rifiuti, che avrebbero messo a rischio la bontà dell’acqua presente nei canali usati per le risaie nelle vicinanze.

L’inchiesta è partita dopo alcune segnalazioni riguardanti l’ingresso nell’area di camion, soprattutto nelle ore notturne. I pm Luisa Baima Ballone e il procuratore aggiunto Tiziana Siciliano, che coordina le indagini, hanno quindi disposto il sequestro dell’area, nella quale sarebbero stati depositati materiali quali l’eternit. La stessa Arpa, Agenzia regionale per la protezione ambientale, è già intervenuta.