Home Milano In Città Insulta per mesi cittadino ebreo, denunciato per stalking

Insulta per mesi cittadino ebreo, denunciato per stalking

polizia

Un uomo di 73 anni è stato fermato dagli agenti della Digos a Milano per molestia alla persona e ingiuria aggravata dalla finalità di discriminazione e odio etnico, razziale o religioso ai danni di un cittadino di religione ebraica.

L’accusato, che ha precedenti per truffa e bancarotta fraudolenta ed è noto alla Polizia per problemi di alcool e ludopatia (scommesse sui cavalli), avrebbe infastidito per mesi la sua vittima insultandolo con commenti razzisti e inneggiando al fascismo, esponendo il saluto romano in presenza del bersaglio delle sue ingiurie. Alla fine l’uomo vittima di un ripetuto stalking ha deciso di sporgere denuncia. Il 73enne è stato individuato all’ippodromo di San Siro, proprio durante una giornata di corse di cavalli nella storica struttura milanese. In questura, davanti agli agenti, avrebbe ammesso le proprie responsabilità.