Home Milano Zona 1 Dante, Inferno in scena al Teatro Litta

Dante, Inferno in scena al Teatro Litta

Fino al 23 giugno saranno in scena al Teatro Litta  le repliche dello spettacolo di Corrado D’Elia intitolato Dante, Inferno. In seguito al grande successo ottenuto al debutto dell’11 giugno sono state aggiunte altre date.

Infatti, per ringraziare il pubblico e dare la possibilità di vedere lo spettacolo a coloro che non sono riusciti ad assicurarsi un biglietto, sono state fissate le date del 19 e del 23 giugno alle 19:30.

Lo spettacolo s’incentra sui versi di Dante Alighieri attraverso un viaggio all’interno della nostra vita, un autentico cammino all’interno di noi.

La strada che ci indica è quella dove noi in questo momento poggiamo il piedi. Si assiste quindi, ad una rilettura della più importante opera della letteratura italiana di tutti i tempi, adattandola ai nostri tempi.

 

Nei secoli che ci separano da Dante tante cose sono cambiate, abitudini, costumi, velocità, geografie. Tuttavia l’amore, il dolore, le ipocrisie, i conflitti, la paura della morte sono rimaste le stesse. Dante è quindi contemporaneo, parla di noi e parla a noi con una lingua e con una lucidità inimitate. E’ il padre della nostra lingua, della nostra letteratura e della nostra cultura.  Alcune sue affermazioni sembrano scritte oggi: il degrado politico, le invettive contro le bassezze dell’animo umano, le riflessioni sul suicidio, sul potere o sull’omosessualità, sono ancora oggi i temi fondamentali della discussione sociale e politica.

Un grande interprete come Corrado D’Elia ci prende per mano in quello che universalmente riconosciamo come il “cammin” della nostra stessa vita.