Home Cronaca Urla “Allah è grande” con un coltello in mano, arrestato a Cinisello

Urla “Allah è grande” con un coltello in mano, arrestato a Cinisello

I carabinieri di Cinisello Balsamo, in provincia di Milano, hanno arrestato ieri sera un cittadino egiziano di 37 anni. L’uomo è accusato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale dopo aver messo in allarme i passanti e le persone residenti nelle case limitrofe. Ad allertare gli agenti sono stati alcuni passanti, che hanno visto l’uomo in giro per strada con un coltello in mano, mentre in evidente stato di agitazione urlava “Allah è grande”. Il tutto, per fortuna, senza lanciarsi verso nessun individuo, visto che era anche armato.

I residenti si sono però preoccupati, avendo sentito l’uomo gridare e vedendolo brandire un coltello. Da qui l’intervento dei carabinieri sul posto, che hanno però dovuto discutere e questionare con il cittadino egiziano per avere la meglio e riuscire infine a bloccarlo e arrestarlo grazie all’utilizzo delle manette.