Home Cronaca Milano, madre salva figlia da nozze combinate

Milano, madre salva figlia da nozze combinate

Arriva a Milano l’ennesimo caso di nozze combinate, evitate, in questo caso, grazie alla volontà della madre.

Una donna originaria del Bangladesh è arrivata a strappare il passaporto della figlia di appena 10 anni per impedire al padre di portarla nella sua terra di origine e darla in sposa a un ragazzo di 22 anni.

Il padre, infatti, si era accordato con un conoscente connazionale per pianificare il ritorno della bambina nel Paese così da darla in sposa al 22enne. L’uomo aveva già acquistato i biglietti aerei, ma quando la moglie si è resa conto di quanto fosse seria la cosa ha preso il passaporto della bimba e lo ha distrutto.

Il marito, a quel punto, si è subito recato in Questura per chiedere un duplicato del passaporto, ma la donna, decisa a proteggere la figlia, è stata più veloce di lui ed è corsa a denunciarlo per maltrattamenti in famiglia. La bimba è stata sentita dagli inquirenti e ha confermato quanto sostenuto dalla madre, affermando di aver sentito i genitori litigare perchè il padre voleva portarla in Bangladesh e farla sposare.

La bimba e sua madre ora sono ospiti di una casa d’accoglienza, mentre le indagini faranno chiarezza sul caso.