Home Cronaca Atti vandalici al Liceo Parini di Milano

Atti vandalici al Liceo Parini di Milano

Il Liceo Parini di Milano è stato danneggiato con svastiche e scritte fasciste. Con un post su Facebook la community “Milano attiva” ha denunciato l’atto di vandalismo al liceo milanese. Scrivanie, libri, aule e computer sono stati danneggiati. Simboli nazisti sono stati incisi sulle scrivanie accanto alla scritta “Dux Nobis”.

Sono stati i bidelli a scoprire l’incursione vandalica venerdì mattina, il giorno dopo il classico concerto di Natale che si tiene ogni anno. Il preside del liceo, Giuseppe Soddu, ipotizza infatti che proprio durante la serata qualcuno di interno possa essersi allontanato dalla manifestazione per mettere a soqquadro le aule, fare danni e scrivere frasi inneggianti al fascismo. Naturalmente si sta cercando di rintracciare i responsabili. Il preside intende andare a fondo e capire perché si è arrivati a tanto. Inoltre, afferma che, una volta che saranno quantificati i danni provocati alle aule, sporgerà denuncia contro ignoti.

Di fronte ad attacchi fascisti e violenti come questo, non si può essere indifferenti: questo il sentimento diffuso dei docenti e degli studenti, per i quali è necessario unirsi per combattere la diffusione di queste idee.