Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

Leoncavallo, Sala apre allo scambio di immobili

Il sindaco: "Stiamo trattando grazie alla Prefettura"

70

“C’è in corso una trattativa con la regia della Prefettura”. Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha fatto il punto della situazione riguardo a quanto sta accadendo attorno al Leoncavallo, lo storico centro sociale del capoluogo lombardo da oltre vent’anni in uno stabile occupato in via Watteau. Proprietario dell’immobile la famiglia Cabassi, che ha più volte chiesto la restituzione dello stesso lamentando come i tentativi di sfratto si siano limitati a un avviso, senza intervento della forza pubblica.

“La posizione dell’amministrazione comunale – ha detto ieri Sala nell’ambito di un vento legato alla Milano Food City – è quella di riuscire a recuperare questa situazione che ormai va accettata, perché il Leoncavallo è una parte della città e non credo sia più il tempo delle polemiche”.

Possibile uno scambio di immobili in modo da poter risarcire i proprietari ed evitare eventuali scontri che nel ’94 caratterizzarono i momenti successivi allo sfratto della sede in Casoretto.