fbpx
17.6 C
Londra
martedì, Giugno 28, 2022

Perché investire nelle aree riqualificate di Milano: la prospettiva immobiliare

- Advertisement -spot_imgspot_img
- Advertisement -spot_imgspot_img

Milano è una delle città più economicamente ferventi in Italia e in Europa: investire su un immobile nel capoluogo lombardo può garantire un ritorno economico non indifferente. Ecco quali sono le zone su cui conviene concentrarsi

La domanda per case e appartamenti a Milano è letteralmente schizzata alle stelle negli ultimi venti anni. Complice il rilancio internazionale della città nel settore della finanza, l’investimento nel mondo del lavoro e l’ospitata di grandi eventi internazionali, vivere a Milano è nei piani di un numero crescente di persone. Tuttavia i costi abitativi, sia nell’acquisto che nell’affitto, potrebbero essere decisamente proibitivi e poco accessibili per molti.

In quartieri storici della città e in zone in cui la riqualificazione urbana è stata portata a compimento con successo potrebbe essere difficile trovare immobili e appartamenti su cui investire. La chiave è quindi puntare su zone in cui sono previsti o sono in corso importanti lavori di ammodernamento. La costruzione di infrastrutture è per esempio il simbolo di un futuro rinnovamento: l’apertura di una nuova fermata metro, l’ammodernamento della viabilità, la nascita di complessi commerciali sono alcune spie molto indicative.

Quali sono i quartieri destinati a una rapida evoluzione?

La rinascita di interi quartieri a Milano sa essere molto rapida e non influire con il ritorno dell’investimento. Basti pensare al bellissimo quartiere Isola, rinato grazie alla presenza della metro lilla e alla nascita di complessi edilizi all’avanguardia. Secondo molti analisti ed esperti del settore Real Estate la nuova M4 sarà un volano per numerosi quartieri. Collegando l’aeroporto di Linate al centro, si rivitalizzerà sicuramente tutta la zona sud-orientale della città.

Questa è la ragione per cui i riflettori sono attualmente puntati sul Quartiere Forlanini. Realizzato negli anni ’60 sta per conoscere decisamente una nuova vita. Il prezzo degli immobili in questa zona crescerà a breve.

Altro fattore da tenere in considerazione è Milano-Cortina 2026. Le opere create a Milano per i grandi eventi raramente vengono lasciate in disuso. Puntare sulla riconversione è un’ottima strategia per assicurarsi un appartamento in una zona che sarà centrale in futuro. In tal senso si potrebbe rivolgere lo sguardo a Porta Romana, quartiere ben collegato con la M3 che ospiterà il villaggio olimpico nel 2026. Quartiere molto vicino al centro, è il fulcro di un importante progetto di ammodernamento da parte della Fondazione Prada, da anni interessata a creare nuove opportunità sociali e urbanistiche.

Il ruolo del settore Real Estate sarà fondamentale

Ma come muoversi fra le numerose offerte? E, soprattutto, come scegliere la zona adeguata per programmare il proprio futuro? Il canale delle Real Estate è la porta di accesso preferenziale alle nuove zone della città. Grazie a professionisti come KM Real Estate (https://kmrealestate.it/) sarà possibile valutare l’acquisto di immobili e perfezionare contemporaneamente la vendita del proprio appartamento. Grazie a strumenti finanziari dedicati e consulenza specializzata sarà possibile trovare la propria realtà nella Milano del futuro.

- Advertisement -spot_imgspot_img
Latest news
- Advertisement -spot_img
Related news
- Advertisement -spot_img