fbpx
6.6 C
Milano
sabato, Dicembre 3, 2022

ATM e i vaccini per i dipendenti. Raccolta adesioni da metà aprile

- Advertisement -spot_imgspot_img
- Advertisement -spot_imgspot_img

L’Azienda Trasporti Milanesi ha fatto sapere che provvederà alla vaccinazione, in azienda, di quanti lo chiederanno attraverso una piattaforma informatica messa a punto proprio per questo scopo.

I dipendenti che potranno usufruire di questo servizio sono circa 10 mila e per quanto riguarda i criteri di somministrazione si pensa di dare priorità agli addetti che hanno contatti con il pubblico e ai conducenti. A seguire tutti gli altri. La campagna di adesione sarà avviata a metà aprile dopodiché occorrerà attendere che il Governo assegni le dosi necessarie anche ai privati. Per l’occasione si sta già provvedendo ad allestire la parte logistica con circa 10 punti di somministrazione all’interno della sede di Fondazione ATM, in zona Cimitero Monumentale, che saranno dotati di sale mediche e sale di aspetto. Il personale medico previsto sarà messo a disposizione dall’ospedale San Raffaele che già si occupa di medicina del lavoro per conto dell’azienda.

L’iniziativa di Atm si colloca all’interno dell’accordo siglato tra l’assessorato regionale allo Sviluppo economico, Confindustria e Confapi e che dovrebbe interessare una platea di circa 350mila lavoratori. La stessa Assolombarda ha raccolto, fino a oggi, circa 360 manifestazioni di interesse da altrettante imprese associate.

- Advertisement -spot_imgspot_img
Latest news
- Advertisement -spot_img
Related news
- Advertisement -spot_img