fbpx
26.9 C
Londra
domenica, Agosto 14, 2022

Ospedale di Fiera Milano: il primo paziente ricoverato

- Advertisement -spot_imgspot_img
- Advertisement -spot_imgspot_img

Nella tarda mattinata di oggi il primo degente per covid è stato trasferito nella terapia intensiva dell’ospedale di Fiera Milano.

Il ricovero ha coinciso con la riapertura di questo presidio medico, gestito dal Policlinico, che conta, al momento, su una 30 di posti letto.
La decisione di riaprire è maturata sia alla luce della sofferenza delle terapie intensive di diversi ospedali lombardi, occupate da pazienti covid, sia per liberare posti letto per i malati con altre patologie.
Il personale sanitario, anestesisti e infermieri, è messo a disposizione dall’ospedale Niguarda e da altre strutture pubbliche e private accreditate. 

La struttura era nata nel 2020, in tempi brevissimi, grazie al coordinamento, anche a distanza a causa proprio del covid, di Guido Bertolaso. Aveva accolto i malati della Regione, e anche qualcuno dall’estero, nel corso della prima ondata pandemica, da aprile a giugno.
Era poi tornato in attività tra ottobre 2020 e giugno 2021 quando aveva chiuso nella speranza di non dover riaprire. E invece siamo all’apertura numero tre. Fino a oggi ha garantito le cure, in terapia intensiva, a oltre 500 pazienti.

- Advertisement -spot_imgspot_img
Latest news
- Advertisement -spot_img
Related news
- Advertisement -spot_img