Fedez nullatenente, perchè la sua affermazione è corretta: la disposizione delle società del rapper

Fedez, per tutti Federico Lucia, ha recentemente ribadito di essere nullatenente. Il noto artista è nella posizione di poterlo affermare.

Fedez nullatenente. A giudicare dalla sua villa e dagli standard di vita che mostra sembrerebbe impossibile. Eppure il celebre rapper dice la verità: “Ho tutto intestato alle mie società” – dichiara nel momento in cui il Codacons lo porta a processo per diffamazione – ed è vero. Lucia si ritrova a dover sottolineare quello che per lui era ovvio a causa delle indagini fatte dal commercialista ed esperto di economia del diritto Gian Gaetano Bellavia.

fedez nuova casa
Il cantautore rivela di non avere beni (IG Fedez) – Milano.cityrumors.it

L’uomo è stato chiamato dal Codacons a causa di un audio del cantautore di Rozzano nel corso del processo passato. Capire se diceva la verità è l’imperativo dell’associazione, ma la situazione sembra essere molto più complessa e articolata rispetto alle premesse iniziali. Fedez diceva il vero, ma anche il commercialista non sbagliava: la composizione delle società è piuttosto intricata, ma non significa che Lucia evada il Fisco.

Fedez nullatenente: tutto vero

Anzi, ha tutto in regola, come ribadisce lui stesso su Instagram. Quindi com’è costituito l’impero economico di Fedez? L’uomo ha diverse società: alcune sono singole, altre funzionano come holding. Sottocategorie inserite in un alveo principale. Nello specifico Lucia comincia con quella che viene definita la ZEDEF SRL, la cui amministratrice unica è sua madre Annamaria Berrinzaghi.

Trudi Chiara Ferragni
L’imprenditrice digitale e Fedez insieme per San Valentino (ANSA-MilanoCityRumors.it)

Gli ultimi fatturati risalenti al 2021 e 2022 sono rispettivamente di 2297604 e 3360861. La società ha poi una succursale che è la ZDFSRL necessaria solo per i progetti di management e gestione, Lucia fa anche il manager di alcune figure. Jacobs, in primis, era nella sua società.

Come funzionano le società di Lucia

Dopo il successo olimpico si è allontanato. ZDF SRL nel 2024 si scioglie per dar vita alla DOOM. Sempre con lo scopo di eccellere nel management e nelle figure professionali attorno alla musica e alla gestione d’impresa. In questi “contenitori” ci sono anche beni immobili e beni materiali di vario genere.

Leggi anche: Milano sempre più green: premiata la Biblioteca degli Alberi, il riconoscimento speciale per l’ambiente

Fedez non fa altro che gestire i suoi beni in maniera divisa e fruttuosa. Le spese vengono demandate alle sue aziende. Anche quelle dovute agli immobili e alle strutture. Compresa la divisione degli utili per i dischi e non solo. Il cantautore, quindi, ha la coscienza a posto e aspetta soltanto il responso del Codacons dopo la reazione piccata di qualche giorno fa. Il terreno è fragile, ma Lucia non ha paura di attraversarlo. L’organigramma societario è chiaro: vedremo se ci sarà la forza e la volontà di sostenerlo.

Impostazioni privacy