Home Milano In Città Arte e cultura Centrale dell’Acqua: Caproni il conte e la Bestia

Centrale dell’Acqua: Caproni il conte e la Bestia

centrale
da sx Mario Sala, Gigio Alberti - Foto Dorkin

Giovedì 25 novembre alle 21:00, la Centrale dell’Acqua di piazza Diocleziano, zona nord della città, ospita la lettura dell’opera “Il conte di Kevenhüller”, ispirato all’ultimo lavoro del poeta e letterato Giorgio Caproni.

In scena ci saranno Gigio Alberti e Mario Sala con la regia di Lorenzo Loris. Il testo di partenza racconta della caccia a una creatura misteriosa ribattezzata la Bestia e si caratterizza per un insieme di strofe brevi, dal ritmo incalzante, che ben rendono l’idea di un’azione fatta di ansia, attesa, appostamenti. Ecco allora che la caccia diventa una metafora per indagare la condizione umana e gli ostacoli messi di fronte alla ragione.
Rileggere questi bellissimi versi, si presta così a riconoscere nel pericolo causato dalla “Bestia” anche un riflesso della situazione creata dalla pandemia ai giorni nostri.

La lettura dell’opera avvia un percorso di approfondimento sul tema dell’identità che MM promuove nella cornice della mostra ‘Che impresa, fare Città!’. Si tratta di una mostra interattiva, della durata di otto mesi, nella quale si ripercorre l’evoluzione della stessa MM al servizio alla città.
Accompagna il percorso un palinsesto di 100 appuntamenti, in presenza e in diretta, su tutti i canali social di MM con talk, dibattiti, laboratori didattici e convegni.

‘Che impresa, fare città!’ è un lungo percorso della Centrale dell’Acqua che contiene vicende particolari in un intreccio di grande importanza: la ricostruzione postbellica, la strategia di mobilità degli anni 80, le riqualificazioni urbane, la gestione dell’acqua pubblica, la gestione delle case popolari, Expo 2015, la manutenzione di scuole e impianti sportivi.
L’allestimento serve a condurre per mano il visitatore lungo la storia della città di Milano con un focus specifico su 40 opere che, più di altre, hanno contribuito alla trasformazione urbana.

Informazioni e prenotazioni
Ingresso libero, con Green Pass – previa prenotazione alla mail cami@mmspa.eu
Centrale dell’Acqua: Piazza Diocleziano 5 – raggiungibile alla fermata Cenisio Linea 5 della Metropolitana o con i tram 12/14 fermata “Via Cenisio via Induno”.