Home Prima Pagina Donazioni del sangue: la situazione a Milano

Donazioni del sangue: la situazione a Milano

sangue
Fonte foto Comune di Milano

In occasione della Giornata mondiale del donatore di sangue, che si ricorda il 14 giugno di ogni anno, il Comune ha deciso di premiare, in piazza Scala e di fronte a Palazzo Marino, un gruppo di 9 ciclisti in rappresentanza delle associazioni cittadine di donatori.

fonte foto Comune di Milano

Alla cerimonia ha preso parte l’assessore alle Politiche sociali e abitative Gabriele Rabaiotti che ha commentato: “Cogliamo l’occasione per ringraziare i donatori storici, ma anche per lanciare un messaggio a coloro che non hanno mai donato, in particolare ai più giovani; si tratta di un gesto semplice che ha un valore immenso perché restituisce una speranza a chi lo riceve”.

La Giornata dedicata alle donazioni di sangue è stata istituita nel 2005 dall’OMS e coincide con la nascita di Karl Landsteiner, scopritore dei gruppi sanguigni e co-scopritore del fattore Rh.
Per quanto riguarda Milano, lo scorso anno sono state raccolte 80.432 sacche di sangue con una diminuzione del 10% rispetto all’anno precedente. Nei primi mesi del 2021 c’è stata invece una ripresa e fino a maggio sono state raccolte 35.038 unità di sangue, con un incremento del 12% rispetto allo stesso periodo del 2020.