Home Brianza Rapina sventata in diretta a Vedano al Lambro

Rapina sventata in diretta a Vedano al Lambro

rapina

Rapina sventata quasi in diretta in un discount di Vedano al Lambro, provincia di Monza-Brianza, grazie alla chiamata, fatta sottovoce, da una dipendente del punto vendita.

In un altro punto del supermercato erano in azione due italiani, residenti a Cinisello Balsamo e già noti alle forze dell’ordine. Avevano fatto irruzione terrorizzando i clienti con tre colpi di arma da fuoco sparati a scopo intimidatorio e si erano accaniti contro un addetto alla sicurezza con calci, pugni, colpendolo alla testa con il calcio della pistola.

I Carabinieri di Monza sono arrivati allorché i due si stavano concentrando sull’incasso giornaliero, circa 9.000 euro.
Uno dei due è stato sorpreso proprio mentre riempiva un borsone con il denaro mentre il secondo è stato fermato mentre tentava la fuga a piedi.
I due sono stati arrestati con l’accusa di rapina aggravata e lesioni.

L’incasso è stato restituito al punto vendita e le Forze dell’ordine hanno accertato che le armi usate erano a salve.