Home Milano Zona 1 Cronaca Milano Zona 1 Comune di Milano: bando da 1 milione di euro per le start...

Comune di Milano: bando da 1 milione di euro per le start up innovative a vocazione sociale

bilancio

Il Comune di Milano ha presentato una nuova iniziativa che prevede il finanziamento di circa 20 start up che uniscano l’innovazione tecnologica alla vocazione sociale per andare incontro ai nuovi bisogni sociali in epoca di covid-19.

Erano presenti Cristina Tajani, assessore alle Politiche del Lavoro, Attività produttive e Commercio e Francesca Bria, presidente CDP Venture Capital SGR – Fondo Nazionale Innovazione.

Al bando potranno accedere start up già esistenti, persone fisiche, singole o in gruppo che, in caso di valutazione positiva, si impegnino a costituire una società entro 90 giorni dalla data di assegnazione del contributo.
L’erogazione del contributo, a fondo perduto, sarà pari al massimo a 40mila euro a parziale copertura delle spese di investimento per l’avvio del progetto. Ci sarà poi un ulteriore contributo di 10mila euro da investire in servizi di ricerca e sviluppo utili all’avvio dell’attività.
Il fondo ha un plafond pari a 1 milione di euro da distribuire a 20 start up.
Per accedere al bando bisognerà attendere la pubblicazione sul sito https://www.comune.milano.it/.

“[…] Questa nuova iniziativa, nata grazie al Fondo di Mutuo Soccorso voluto dal Sindaco Sala, consentirà di far nascere nuove imprese che abbiano l’obiettivo di offrire servizi innovativi per la ripartenza della città in questa fase segnata da una nuova socialità e da un nuovo modo di intendere bene e servizi. Siamo convinti  – ha aggiunto Cristina Tajani – che il sostegno all’innovazione migliori la capacità del nostro territorio di crescere e competere e costituisca un potente motore di opportunità soprattutto per le nuove generazioni e i nuovi talenti”.