Home Città Metropolitana Mobilità a Milano: arriva la bicicletta a noleggio

Mobilità a Milano: arriva la bicicletta a noleggio

biciclette

La mobilità urbana sarà sempre più all’insegna della bicicletta. 
Seguendo questa tendenza, dal prossimo 17 settembre, a Milano dovrebbe sbarcare il servizio offerto dalla società olandese Swapfiets, parola composta dall’inglese “swap” che significa scambiare e dall’olandese “fiets” che significa bicicletta.
Si tratta di un servizio che permette di avere a disposizione una bicicletta per un periodo più lungo pagando un abbonamento mensile. 
I prezzi dovrebbero variare tra i 16 euro di un modello base, i 19 per un modello con le marce e i 65 della versione elettrica.
La novità consiste nel fatto che nel noleggio è prevista la riparazione in caso di danno e la sostituzione in caso di furto del mezzo entro le 12 ore.
L’idea è nata nel 2014, in un’università olandese, a tre ragazzi: Richard Burger, Marc van Pappelendam Martijn Obers. La loro storia è oggi una realtà che conta circa ottocento dipendenti e si è già diffusa in Olanda, Germania, Belgio e Danimarca.
Burger ha spiegato la scelta di Milano alla luce delle tante iniziative promosse a favore della mobilità sostenibile tra cui i lavori per ampliare le piste ciclabili cittadine. 
Un mercato interessante, dunque, scelto anche per quando finiranno gli incentivi all’acquisto di biciclette da parte dello Stato.
La scelta di una mobilità nuova è stata confermata di recente anche da un’indagine condotta da Deloitte che parla di percentuali in crescita sia per la mobilità sulle due ruote sia per i monopattini elettrici.