Home Milano Zona 7 Cronaca Milano Zona 7 Aggressione con un coltello al fidanzato della ex, tre arresti a Milano

Aggressione con un coltello al fidanzato della ex, tre arresti a Milano

banda

La Polizia di Milano ha annunciato di aver arrestato tre persone questa mattina (due ragazzi di 23 anni e uno di 19) ritenuti responsabili a vario titolo di tentato omicidio, porto ingiustificato di armi ed oggetti atti all’offesa e maltrattamenti in famiglia. I ragazzi sono due di origine italiana e uno rumena, secondo l’accusa lo scorso 15 giugno avrebbero ferito gravemente un ragazzo di 29 anni, con precedenti, procurandogli una lesione al diaframma ed alla milza.

Chiamati sul posto (dove è intervenuto anche il 118 portando il ferito in ospedale) in via Quinto Romano dalla chiamata di una donna al 112, gli agenti hanno poi dato vita a un’attività di indagine che ha permesso di scoprire come uno dei tre aggressori, il 23enne rumeno, sia l’ex fidanzato dell’attuale compagna del ferito. La ragazza aveva già subito, così come il 29enne, atti persecutori da parte dell’accusato. Quindi, il 15 giugno, l’aggressione perpetrata dal ragazzo e dall’amico 19enne, mentre l’altro accusato è rimasto in disparte. I tre si sono poi allontanati su un autobus di linea.

Visionate le telecamere di sorveglianza si è arrivati alle risultanze che hanno poi portato agli arresti.