Home Città Metropolitana Cronaca Minorenne violentata si vendica facendo accoltellare l’aggressore

Minorenne violentata si vendica facendo accoltellare l’aggressore

I carabinieri della compagnia di Rho hanno eseguito una serie di arresti a seguito di un accoltellamento avvenuto lo scorso novembre.

Secondo quanto appurato dai militari che hanno svolto le indagini, infatti, una ragazza, minore, avrebbe pianificato assieme al fidanzato e a un amico un’aggressione ai danni di un ragazzo pachistano di 19 anni. Era il 12 novembre 2019, teatro della scena la stazione ferroviara di Novate Milanese, in provincia di Milano.

Il diciannovenne sarebbe stato accoltellato perché, nel gennaio precedente, avrebbe partecipato a una violenza sessuale di gruppo ai danni della ragazzina.

Per questo motivo i carabinieri hanno eseguito due diverse ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari. La prima riguarda la minorenne, il fidanzato e l’amico per tentato omicidio, tentata rapina e porto abusivo d’armi. La seconda è ai danni di tre maggiorenni, tra cui il ragazzo pachistano e altri due connazionali, per violenza sessuale di gruppo.