Home Città Metropolitana Cronaca Casalpusterlengo, 18enne chiede promozione ai docenti minacciandoli con una pistola

Casalpusterlengo, 18enne chiede promozione ai docenti minacciandoli con una pistola

Pericoloso fuori programma durante un esame di maturità all’Istituto Superiore Cesaris di Casalpusterlengo, in provincia di Lodi. Un ragazzo di diciotto anni è entrato all’interno della struttura scolastica armato di una pistola e ha intimato alla commissione d’esame di promuoverlo. Il fatto è avvenuto attorno alle 13, secondo quanto raccontato dai testimoni alle forze dell’ordine il ragazzo avrebbe tenuto con sé l’arma da fuoco, nascosta agli occhi dei componenti della commissione, fino a quando non è entrato in aula. Solo in quel momento ha estratto l’arma ma una professoressa l’ha afferrata e l’ha tolta al ragazzo, che l’aveva appoggiata sul banco.

Sul posto sono accorsi i carabinieri di Codogno e la Polizia Locale. Il ragazzo è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale della cittadina nel lodigiano tristemente famosa per il focolaio di Covid-19 scoppiato nei mesi scorsi al fine di accertarne lo stato di salute mentale.