Home Milano Zona 1 Cronaca Milano Zona 1 Imbrattata nuovamente la statua di Montanelli

Imbrattata nuovamente la statua di Montanelli

Era già stata imbrattata l’8 marzo 2019 con della vernice rosa, da un gruppo di attiviste femministe. La statua di Montanelli è stata nuovamente sottoposta a medesima cura, stavolta con vernice rossa e alla base la scritta “razzista stupratore”, nella notte tra sabato e domenica. Il gesto arriva pochi giorni dopo la polemica scatenata da “I Sentinelli” che hanno chiesto al consiglio comunale di Milano la rimozione del monumento per quanto ammesso dallo stesso Montanelli riguardo alla sua azione durante la guerra in Etiopia, quando prese in sposa una ragazza di dodici anni.

Crediamo che figure come quella di Indro Montanelli siano dannose per l’immaginario di tutti e in una città come Milano, medaglia d’oro alla Resistenza, la statua di Indro Montanelli è una contraddizione che non possiamo piu’ accettare”, così rivendicano scrivendo sulle pagine social gli studenti milanesi di RSM e Lume. “Un colonialista che ha fatto dello schiavismo una parte importante della sua attività politica non può e non deve essere celebrato in pubblica piazza”, si legge nel post che accompagna il video dell’imbrattamento.