Home Milano In Città Arte e cultura Cantieri M4: ritrovato muro antico di notevole valore archeologico

Cantieri M4: ritrovato muro antico di notevole valore archeologico

Il muro ritrovato - Fonte immagine: la Repubblica - link: https://urly.it/36rfy

In via De Amicis, all’interno del grande cantiere dove si sta realizzando la fermata della linea M4 della metropolitana, i lavori sono stati momentaneamente fermati per il rinvenimento di un importante reperto archeologico. Si tratta di due sezioni di muro, della lunghezza di circa dieci metri e dell’altezza di circa tre, posti ad angolo, scoperti in profondità, a sei metri e mezzo sotto il livello stradale.

Sono composti da grand lastroni di pietra che risalgono all’epoca romana e a quella medioevale. Le pietre più antiche furono probabilmente tratte da edifici romani abbandonati, come materiale di costruzione per le nuove costruzioni di epoca medioevale.

Il tratto di muro ritrovato si situava in un punto nevralgico del sistema dei navigli e della distribuzione delle acque, facendo parte dell’antico naviglio San Girolamo. A giudizio della sovrintendenza archeologica siamo di fronte ad una scoperta importante, che ci restituisce un pezzo significativo del passato. Il problema è che il manufatto ostacola il proseguimento dei lavori della M4. La soluzione che si sta concordando potrebbe quindi essere quella di smontarla, trasportarla e ricomporla all’interno del parco dell’Anfiteatro, luogo di valorizzazione anche di altri reperti antichi.

Così che Milano possa continuare gli scavi verso il proprio futuro senza dimenticare il passato.