Home Prima Pagina Andrea Rinaldi, centrocampista del Legnano, muore a 19 anni per aneurisma

Andrea Rinaldi, centrocampista del Legnano, muore a 19 anni per aneurisma

Il diciannovenne Andrea Rinaldi, calciatore del Legnano di proprietà dell’Atalanta, è scomparso all’età di 19 anni. A dare la notizia è il sito ufficiale del Legnano Calcio.

“L’Ac Legnano, il mondo lilla, la città e l’intero universo calcistico, a tutti i livelli, oggi vivono uno dei loro giorni più sconvolgenti. Andrea Rinaldi, il nostro guerriero, ci ha lasciato – si legge nel comunicato del club lombardo – Un aneurisma lo ha strappato alla vita a 20 anni non ancora compiuti, nel fiore degli anni, con una vita davanti e con una carriera che prometteva traguardi luminosi. Una tragedia improvvisa e sconvolgente, impossibile anche solo da immaginare”.

A parlare per il club lilla è il presidente Giovanni Munafò: “Andrea arrivava agli allenamenti e come prima cosa venica a salutarmi. Questo è un ricordo che porterò nel cuore. Un ragazzo straordinario, un esempio per tutti. A nome della società esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia; siamo sicuri che Andrea da lassù potrà essere il solito guerriero di sempre, che lottava in mezzo al campo per dare una gioia ai tifosi del Legnano”.