Home Politica Fontana: “Lombardia freno d’Italia? Mi amareggia. Ora serve coraggio”

Fontana: “Lombardia freno d’Italia? Mi amareggia. Ora serve coraggio”

alluvione

Lungo intervento questa mattina per il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ai microfoni di Rai Radio 1. Fulcro della conversazione, le misure decise e annunciate ieri dal governo Conte.

“Io sono sempre stato molto rigido nel momento in cui era necessario essere rigidi, e sono stato anche preso in giro per questa rigidità. Adesso bisogna cercare di capire fino a che punto possiamo andare e quanto invece dobbiamo cercare di assumere qualche atteggiamento magari anche un po’ coraggioso – sono state le sue parole – E’ tutta una situazione che rischia di far scomparire un intero comparto. Un’intera sezione della nostra economia rischia di essere travolta: negozi, bar e ristoranti”.

Quanto alla possibilità che la Lombardia diventi il freno dell’Italia, secondo Fontana “già l’idea che qualcuno la possa pensare in questo modo è qualcosa che mi amareggia molto perché, quando eravamo la locomotiva, nessuno si lamentava di questa nostra posizione, anzi erano ben contenti che lo fossimo e magari sfruttavano anche questo nostro andare molto veloce”.