Home Città Metropolitana Cronaca Il sindaco Sala scrive ai bambini: conservate con cura la libertà

Il sindaco Sala scrive ai bambini: conservate con cura la libertà

Sala

Giuseppe Sala ha scritto una lettera indirizzata ai bambini e ai ragazzi, milanesi e non, in occasione del festa della Liberazione, per ricordare chi erano i partigiani.
    “Dobbiamo essere sempre grati e ricordare il sacrificio di questi nonni e bis nonni che si sono battuti perché tutti noi potessimo vivere in libertà. – ha detto nel suo video consueto sui social in cui ha letto la lettera – Libertà significa che tutti noi abbiamo la possibilità di esprimere e seguire le nostre idee, di vivere in pace, di lavorare e convivere senza che nessuno possa imporsi con la violenza e con la prepotenza. E la libertà è certamente un diritto ma è anche fragile e va conservata con cura”.
    “Cosa significhi libertà, cari amici miei, l’avete capito benissimo in questi lunghi giorni in cui siamo obbligati a rinunciarci per combattere contro il virus, – ha detto – un nemico invisibile e sconosciuto che si aggira per le nostre vie. Stiamo sacrificando la nostra libertà per poter tornare tutti insieme a vivere una nuova normalità”.
    “Ma sono sicuro che proprio questa brutta avventura ci insegna quale meraviglioso frutto di vita sia la libertà.
    Ricordiamocelo sempre e difendiamolo come il bene più prezioso che abbiamo – ha concluso – magari cantando la canzone dei partigiani Bella Ciao”.