Home Politica Anpi: “Per il 25 aprile tricolori e Bella Ciao dai balconi”

Anpi: “Per il 25 aprile tricolori e Bella Ciao dai balconi”

anpi

Quello di quest’anno sarà un 25 aprile forzatamente senza cortei e manifestazioni di piazze. Per celebrare il 75° anniversario dalla Liberazione dell’Italia dal nazifascismo, l’Anpi ha suggerito una serie di festeggiamenti particolari per via dell’emergenza, che non permetterà di incontrarsi nell’abituale appuntamento che, a Milano, termina in Duomo.

“Il 25 aprile 2020 osserveremo ed inviteremo ad osservare le disposizioni di controllo dell’espansione della pandemia, resteremo in casa per evitare il diffondersi del contagio, collaborando alle esigenze dell’emergenza necessariamente temporali, stringendoci alle famiglie delle vittime e alle persone sole in questo momento, ringraziando tutti coloro che stanno fronteggiando la pandemia e a tutti coloro che debbono continuare il loro lavoro”, si legge in un ordine del giorno approvato a Roma.

Inoltre l’invito è quello di esporre “i tricolori e i fazzoletti dell’Anpi” e “cantare Bella Ciao, simbolo della Resistenza in tutto il mondo”.