Home Politica Sala: “Nucleo di 150 persone per aiutare i più poveri a Milano”

Sala: “Nucleo di 150 persone per aiutare i più poveri a Milano”

© Copyright ANSA

Nuovo appello sui social network da parte del sindaco di Milano, Giuseppe Sala: “Dobbiamo attenerci tutti alle regole – ha dichiarato il primo cittadino in un video -. Ieri ancora in tanti erano in giro e vi segnalo che molti cittadini mi scrivevano lamentandosi. Non è il caso di mettersi gli uni contro gli altri, ma i comportamenti devono essere uniformi. I dati di contagio sono in linea con i giorni precedenti, il virus non sta sfondando ma è fondamentale non lo faccia, perché il sistema sanitario sarebbe messo in crisi. Noi non sappiamo quanti siano i contagiati, ma sappiamo che gli asintomatici sono altrettanto contagiosi”.

Quanto alle nuove misure, il sindaco ha annunciato una importante novità. “La rete di volontariato, con le fatiche che potete immaginare, è sempre attiva. Abbiamo rinforzato questa rete mettendo assieme il Banco Alimentare, la Caritas e i nostri dipendenti creando un nucleo di 150 persone che stiamo istruendo e dotando delle attrezzature necessarie per andare a casa dei cittadini più poveri. Abbiamo 20mila famiglie in povertà, le abbiamo sempre assistite e ora le assisteremo anche meglio, come stiamo cercando di fare con i nostri anziani”.