Home Città Metropolitana Cronaca Baber, favola a lieto fine: pulisce il parco da volontario e ottiene...

Baber, favola a lieto fine: pulisce il parco da volontario e ottiene il permesso di soggiorno

Una storia a lieto fine, quella di Baber, cittadino originario del Pakistan che fino a qualche giorno fa era irregolare su territorio italiano e che ora ha invece ottenuto un permesso di soggiorno per i prossimi sei mesi per “meriti sul campo”.

Qualche tempo fa un articolo di Repubblica portò all’attenzione dell’opinione pubblica la sua situazione. L’uomo era a rischio espulsione perché non in regola con i documenti, ma ogni giorni si prodigava per tenere puliti i giardinetti tra via Conca del Naviglio e via Arena, portando via i rifiuti e le foglie secche.

Non avendo il permesso di soggiorno, non poteva lavorare. La gente del quartiere lo ha adottato, gli ha portato cibo e vestiti, evitandogli di dover chiedere l’elemosina. Ora, grazie all’attenzione dei residenti e all’interesse del presidente del Municio 1, Lorenzo Pacini, la Questura ha convocato l’uomo e gli ha concesso un permesso di soggiorno per i prossimi sei mesi.