Home Città Metropolitana Cronaca “I cambiamenti climatici? Non fate figli”. Opuscolo choc a Cremona

“I cambiamenti climatici? Non fate figli”. Opuscolo choc a Cremona

depressione

Ha suscitato enormi polemiche l’opuscolo distribuito nel punto informativo Spazio Comune di Cremona, realizzato dall’associazione Filiera Corta Solidale e dall’amministrazione municipale, in cui tra gli inviti per “mitigare i cambiamenti climatici” ne compare uno a non procreare.

“Non avevo visto il libretto prima che diventasse un caso. Quello che c’è scritto è profondamente sbagliato e stupido, grave e non condivisibile. Gli assessori hanno spiegato che è un contenuto estrapolato malissimo da un contesto più generale di uno studio. Verrà ritirato”, è il commento del sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti.

“Mi dispiace molto di aver urtato la sensibilità di qualcuno, ma quanto scritto voleva avere un respiro ben più ampio rispetto alla realtà locale – ha spiegato Laura Rossi, autrice dei testi e componente di Filiera Corta Solidale – Ci siamo poi resi conto del fatto che l’eccessiva sintesi ha dato luogo a un fraintendimento e per questo l’opuscolo verrà ritirato e riscritto più chiaramente, ma gli studi internazionali affermano che il contenimento del sovrappopolamento mondiale può aiutare nella lotta ai cambiamenti climatici”.