Home Lavoro Auchan, gruppo Conad annuncia 817 licenziamenti: più di metà sono a Rozzano

Auchan, gruppo Conad annuncia 817 licenziamenti: più di metà sono a Rozzano

Il gruppo Conad ha annunciato una serie di licenziamenti, 817 in tutto, per gli impiegati della ex Auchan. Riguardano in buona parte i lavoratori di Milano e della Lombardia impegnati nei centri commerciali. A Rozzano ce ne sono 456, altri 46 sono invece a Roncadelle. Verrà eliminata tutta la parte amministrativa della vecchia società ed entro il 2020 si concluderà la procedura.

Più avanti toccherà anche ai dipendenti che fanno parte della rete di vendita. Sei supermercati una volta in mano a Auchan, cinque dei quali sono in Lombardia, saranno ceduti a Auchan e altri 28 andranno nelle mani di Carrefour. Anche in questo caso fanno tutti parte dell’area intorno al capoluogo lombardo, ma per questi ultimi c’è una clausola di salvaguardia occupazione.

Il monte totale degli esuberi previsto insieme ai sindacati era di 3.100 unità da parte di Conad, il che significa che dopo gli 817 appena annunciati ne arriveranno probabilmente altri.