Home Città Metropolitana Cronaca Trezzano sul Naviglio, sequestro da un milione a un truffatore seriale

Trezzano sul Naviglio, sequestro da un milione a un truffatore seriale

uomo

La Polizia di Milano ha sequestrato beni per un milione di euro a un truffatore seriale di 39 anni, comprensivi di due automobili, una villa a Trezzano sul Naviglio (nella provincia milanese) con 17 stanze e diversi conti corrente. L’uomo si chiama Dzani di Gianmarco, ha passato gli anni della sua carriera criminale convincendo le sue vittime a cambiare somme di denaro a tassi vantaggiosi per poi fuggire con il bottino.

Arrestato nel 2008 per una rissa in centro a Milano, due anni dopo ha messo in piedi una truffa da 610mila euro ai danni di due cittadini spagnoli e ha continuato la sua attività con altre “operazioni” similari fino al 2018 compreso. La notte di Natale di quello stesso anno ha derubato un manager cinese di Huawei ma questo gli è valso l’arresto insieme ad altre sei persone della sua stessa famiglia. Al momento del provvedimento odierno Di Gianmarco era ai domiciliari nella villa sequestrata.