Home Prima Pagina Inchiesta sui fondi della Lega, la Procura non ascolterà Salvini

Inchiesta sui fondi della Lega, la Procura non ascolterà Salvini

Salvini

Il procuratore di Milano, Francesco Greco, ha annunciato che non vi è necessità di ascoltare il vice presidente del Consiglio e Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, riguardo all’indagine aperta per corruzione internazionale riguardante i presunti fondi alla Lega arrivati dalla Russia.

Nel frattempo proprio lo stesso Salvini è intervenuto oggi a margine di una conferenza stampa alla prefettura di Genova in difesa di Gianluca Savoini, presidente di LombardiaRussia sentito ieri dai pm e che si è avvalso della facoltà di non rispondere. “Conosco Gianluca Savoini da 25 anni, dai tempi dell’università Statale di Milano. L’ho sempre ritenuto persona corretta e, fino a prova contraria, continuerò a ritenerlo tale”.

Il caso è arrivato anche nell’aula di Montecitorio, alla Camera dei deputati, dove l’opposizione rappresentata dal Partito Democratico ha esposto cartelli raffiguranti una foto con Salvini e Savoini insieme.