Home Politica Striscione contro Salvini a San Siro, l’autore rischia una denuncia

Striscione contro Salvini a San Siro, l’autore rischia una denuncia

La Digos si è presentata quest’oggi nel quartiere di San Siro, a Milano, per chiedere la rimozione di uno striscione appeso a un balcone da un abitante della zona. Lo striscione recava la scritta “Salvini amico dei mafiosi, nemico dei poveri”. Durante l’intervento degli agenti, gli abitanti del quartiere e attivisti del coordinamento “Abitanti di San Siro” si sono radunati per protestare contro la richiesta. Lo striscione è rimasto appeso e l’uomo rischia una denuncia per i contenuti riportati.

Domani il Ministro dell’Interno sarà a Milano per un comizio in Piazza Duomo, sono attese contestazioni e lo striscione apparso oggi è già un primo segnale di quel che potrebbe accadere. Nei giorni scorsi, infatti, i Vigili del Fuoco sono intervenuti a Brembate, in provincia di Bergamo, per rimuovere un altro striscione contro il vicepremier e l’accaduto ha fatto partire una campagna con tanto di hashtag (#salvinitoglianchequesti) per mostrarne di nuovi sempre in contrasto all’operato politico di Salvini.