Home Prima Pagina Primo maggio, protesta dei rider sotto la sede di Glovo

Primo maggio, protesta dei rider sotto la sede di Glovo

rider
riders

E’ stato un primo maggio di protesta quello di Deliverance Milano, il collettivo politico di precari e fattorini attivi nel delivery food divenuto celebre alcuni giorni fa dopo aver pubblicato la lista dei vip che non pagano mance ai ragazzi che si occupano delle consegne.

“Abbiamo consegnato alle 14 un pacco a Glovo con una lettera e una bicicletta rotta, che denunciano le condizioni di capolarato digitale subite dai lavoratori migranti e da tutte e tutti gli altri fattorini con l’assenza di copertura previdenziale in cui vertono i rider – scrive il collettivo dei fattorini su Facebook – Ci siamo poi spostati in Piazza Morbegno per l’occupazione del quartiere brandizzato Nolo con l’intenzione di liberarlo da una narrazione tossica che a colpi di gentrificazione rischia di espellere le fasce più deboli della società”.